Dal 1 Gennaio sono entrate in vigore nuove regole sulle detrazioni fiscali, con molte novità rispetto agli anni passati.

Oggi voglio illustrarvi i bonus fiscali validi per quest’anno in corso, che vi permetteranno di esaudire i vostri sogni di ristrutturazione con costi molto contenuti.

Andiamo a vederli insieme:

  1. Novità bonus verde

    Cominciamo subito con l’attesissima novità inserita nel pacchetto delle detrazioni fiscali valide per l’anno 2018; grazie a questo incentivo è possibile detrarre il 36% delle spese per la sistemazione e la progettazioni di spazi a verde scoperti, incluse la realizzazione di pozzi e impianti di irrigazione fino a un massimo di 5.000 euro per ogni abitazione.

  2. Ecobonus ridotto al 50% per finestre, schermature e impianti classe A senza termoregolazione

    Per quanto riguarda la riqualificazione energetica delle abitazioni le cose si complicano, con una doppia aliquota che si abbassa al 50% per l’acquisto e la posa di finestre, schermature solari e nel caso di sostituzione di impianti di climatizzazione con impianti a biomasse o caldaie a condensazione di classe A senza contestuale installazione di sistemi di termoregolazione evoluti.

  3. Ecobonus al 65% per impianti classe A con termoregolazione e impianti ibridi

    Sono state invece confermate le detrazioni fiscali al 65% per la riqualificazione energetica delle abitazioni che prevedono la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con caldaie a condensazione di classe A, dotati di sistemi di termoregolazione evoluti, impianti ibridi assemblati in fabbrica, generatori d’aria calda a condensazione, micro cogeneratori.

  4. Confermato il bonus ristrutturazioni ed il bonus mobili al 50%

    Un’altra buona notizia è la piena conferma per la detrazione fiscale del 50% sino ad un massimo di 96.000 euro ad unità immobiliare, per i lavori di ristrutturazione eseguiti su abitazioni private fino alla fine di questo anno. Confermata anche la possibilità, per chi usufruisce dell’agevolazione per ristrutturazione, di aggiungere anche la detrazione del 50% per acquisti di mobili e grandi elettrodomestici classe A+ (A per i forni) fino a una spesa complessiva di 10.000 euro.

 

Spero che questo articolo vi sia stato di aiuto e di ispirazione.

Continua a seguire il blog, e sicuramente troverai nuovi spunti e consigli utili se desideri ristrutturare la tua casa!

2018-05-04T11:18:07+00:00

Leave A Comment